Dal 17/12 al 23/12

Plasure rocks è una ricerca sul confine tra eros e pornografa, per nuovi immaginari e piaceri non convenzionali. Le pietre vengono risemantizzate diventando lo strumento per una ricerca sia fisica che estetica.  Un progetto di e con Barbara Stimoli e in collaborazione con Titta Cosetta Raccagni, Alessia Bernardini, Monia Giannobile e Johann Merrich.