La formazione di Orlando Izzo abbraccia due ambiti artistici: danza e recitazione. Ha frequentato il CFP – Corso di Formazione Professionale per danzatori, promosso da Electa Creative Arts, sostenuto dal MiBACT e diretto da Eleonora Coccagna; ha inoltre studiato per tre anni recitazione presso Electa Creative Arts con Rolando Macrini.

Grazie alla sua formazione, padroneggia diversi stili di danza, tra cui: classico, neo-classico, hip hop, tecnica contemporanea, contemporanea di ricerca, floor work, contact, improvvisazione e teatro-danza.

Durante la sua carriera ha anche collaborato con danzatori e coreografi nazionali e internazionali.

Con il suo primo progetto, Il suono del silenzio, ha vinto al dAdA – Vetrina della Giovane Danza D’Abruzzo nel 2015. Con il suo lavoro Trattato semiserio di oculistica è stato vincitore di DNAppunti Coreografici per Romaeuropa Festival nel 2016.

Sarà in residenza con il progetto VIB – Vibrations in body dal 13 al 26 luglio 2020.