VIB – vibrations in body. è un’indagine sulle specifiche differenti qualità di movimento nell’urgenza che muove il corpo per esplorare il territorio interno ed esterno.
Coordinate di spazio dettagliate, coordinate di tempo e di suono dettate dalle capacità articolatorie funzionali, pragmatiche e necessarie.

Il progetto nasce dall’esperienza personale di Orlando Izzo, che vuole esplorare in modo nuovo la sordità, un tema molto spesso dimenticato. La regia è affidata allo stesso Orlando e l’artista è l’unico interprete in scena.

Orlando Izzo è in residenza dal 13 al 26 luglio 2020