“L’anno scorso al Festival del Silenzio hai presentato dei testi poetici: è la prima volta che lavori su un testo “non poetico”?”

Ecco cosa ci ha risposto Nikita.