Il progetto di Nikita Lymar si intitola Seasons of Life. La performance è una trasposizione in VV e in poesia in Lingua dei Segni dell’omonimo testo di Jim Rohn. In tale opera filosofica il tema portante è il tempo. Esso scorre ciclicamente, inesorabilmente: come lo deve affrontare l’essere umano? Deve accettarlo passivamente o abbracciarlo e sfruttarlo a proprio vantaggio? La performance, grazie a un sapiente uso del corpo, vuole essere accessibile a un pubblico misto di segnanti e non. Sono previsti due artisti in scena: lo stesso Nikita e David Balsamo.